Occasionalmente puoi fare un evento

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Il decorso clinico della malattia dipende dalle dimensioni dell’ematoma e dalla sua frequenza di insorgenza. Il trauma che precede il danno alla nave è così grave da provocare il tremolio e la perdita di coscienza del cervello. La coscienza ritorna in momenti diversi dal trauma, appare uno stato noto come intervallum lucidum – il paziente riprende conoscenza per un periodo di alcuni minuti fino a diverse ore, dopo di che diventa assonnato e cade gradualmente in coma quando la pressione intracranica aumenta e la pressione sulle strutture cerebrali si sviluppa, causato da un aumento del volume di ematoma.

A volte può accadere che il paziente rimanga incosciente in qualsiasi momento dall’inizio della lesione o immediatamente dopo che la ferita abbia potuto mantenere la coscienza, e la perdita di coscienza può verificarsi solo con il progredire del processo di pressione sul tessuto cerebrale. Come espressione del danno focale al cervello, si osserva che il lato opposto del cervello è influenzato dalla paresi ematopoietica, dal rilascio dell’impulso e talvolta dalla dilatazione della pupilla (l’ultimo sintomo appare come risultato dello spostamento – rientro della struttura dell’ippocampo gancio sotto l’incisione della tenda del cervelletto).

Se nessun trattamento chirurgico viene eseguito sotto forma di evacuazione dell’ematoma, si sviluppa un’ulteriore cavità, con conseguente arresto respiratorio, disturbi circolatori e morte.

Il riconoscimento di ematoma sopraventricolare

L’osservazione dello stato di coscienza del paziente dopo lesioni cranio è importante nel processo diagnostico . Ogni paziente che ha perso coscienza dopo un infortunio e che viene diagnosticata con segni focali o anomalie in un esame neurologico deve sottoporsi a una tomografia computerizzata testa per confermare o escludere un ematoma sopraglottica .

La diagnosi è confermata in pazienti con ematoma lenticolare , con una densità corrispondente al sangue , segni neurologici , segni clinici e una storia di trauma , come mostrato dalla tomografia . A volte l’ematoma non è visibile nelle scansioni del computer tomografia , ma solo in si osservano lesioni intraoperatori – in caso di pericolo di vita è necessaria tale verifica neurochirurgico .

Trattamento dell’ematoma retrofaringeo

La chirurgia è l’unico metodo efficace per trattare ematoma supraglanular . Un paziente ricoverato in un reparto richiede un intervento in una condizione clinica in rapido deterioramento , dopo una seconda perdita di coscienza .

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 312 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*