Rene a più sangue autosomico dominante

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

La dominante multiplex renale autosomico dominante è inizialmente senza alcun segno clinico . Il quadro della malattia è nascosto , i primi sintomi sono disturbi dolorosi della regione lombare , che si sviluppano a seguito della pressione significativa della cisti e si reni.

Questo sintomo clinico di multiplecytosis renale autosomica dominante si verifica in più della metà dei pazienti . A volte il dolore più grave e grave può verificarsi , che può essere causata da emorragia cisti o una fessura con il sangue che scorre fuori nel sistema pelvico e pelvica , causando ematuria .

Il dolore può essere gravemente esacerbato , come alcuni pazienti possono provare a rimuovere i loro reni con la rimozione chirurgica o laparoscopica della cisti .

sanguinamento urinario è anche un sintomo comune nei pazienti con multiplecytopenia renale autosomica dominante . Questo può accadere dopo un grande sforzo fisico o dopo un infortunio , ma può accadere senza una causa specifica . Nel corso della malattia , uretra o calcoli renali sono più comuni .

Inoltre , infezioni del tratto urinario sono condizioni che coesistono con anormalità renali . Questi sono i segni clinici tipici e sono associate ad un’alta percentuale di ricoveri nei pazienti con multiplex renale autosomica dominante .

Diagnosi di multiplectopenia renale autosomica dominante

La polinormità renale autosomica dominante è riconosciuta da una tipica immagine della lesione che viene mostrata mediante imaging, per es. ultrasonografia o, più precisamente, tomografia computerizzata. È necessario estendere la diagnostica nella direzione delle condizioni che coesistono in altri sistemi e organi. I segni clinici possono anche indicare la malattia.

E ‘importante avere una storia completa della malattia , in particolare la storia familiare , e per dimostrare autosomica multiplecytosis renale dominante nella famiglia del paziente .

Nel distinguere tra il multiplex renale autosomico dominante, devono essere escluse altre condizioni del tratto urinario che possono presentare segni clinici simili e in cui si osserva un’anomalia caratteristica nell’imaging.

Trattamento di multiplecitopenia renale autosomica dominante

La terapia della multiplecytosi renale autosomica dominante richiede una procedura per contrastare i sintomi clinici della malattia. Nell’ematuria, il riposo e la tranquillità sono necessari, e questa condizione è raramente un’indicazione per la rimozione dei reni. Nel caso delle infezioni del tratto urinario, è necessaria una terapia antibiotica a lungo termine, della durata fino a 6 settimane.

A volte le complicazioni di infezione sono un’indicazione per un intervento chirurgico. Le modalità di trattamento dei calcoli delle vie urinarie non differiscono dagli standard accettati. La procedura finale di dialisi , la resezione di uno o entrambi i reni e il trapianto d’organo .

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 312 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*