Questo induce una sensazione di affanno nella persona malata

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Un attacco di tachicardia è caratterizzato da un’improvvisa accelerazione della frequenza cardiaca di 160-220 battiti al minuto. Questo fa sì che il paziente si senta senza fiato, abbia un battito cardiaco molto veloce, abbia un dolore latente e addirittura perda conoscenza. È causato dal fatto che il ritmo del muscolo cardiaco (che lavora a una frequenza più alta di eccitazione) viene assorbito dall’arteria ungueale in più.

A seconda della posizione del centro offshore, si distingue:

Tachicardia parossistica ventricolare

Cause di tachicardia parossistica ventricolare
tachicardia atrofiche possono essere causate da fattori sia cardiaci e non- sclerotica . tachicardia ventricolare del pancreas è più spesso avviata da danno miocardico organico . Di solito si verifica come un sintomo di miocardite , malattia coronarica e cardiomiopatia . Durante la tachicardia parossistica , poliuria è un caratteristico fenomeno che si verifica dopo circa 15 minuti di un attacco e termina dopo il suo passaggio . Tuttavia , in caso di guasto o di shock cardiaco si verifica durante l’attacco , pungiglione – forma si verifica e solo dopo la tachicardia si è fermato vuol passare nel polynuria .

Il trattamento della tachicardia ventricolare parossistica
Il trattamento si basa sull’elettroterapia (cardioversione elettrica) o sulla farmacoterapia (farmaci antiaritmici).

Tachicardia parossistica sopraventricolare

La tachicardia sopraventricolare paroxysmalis ( tachicardia sopraventricolare paroxysmalis ) può essere atriale o annodato . Essa si verifica a causa del fumo , l’uso di varie sostanze (caffè , alcool) , così come nel corso di malattie cardiache, nevrosi vegetativa , disturbi gastrointestinali o ipertiroidismo . Essa si verifica anche nei pazienti con sindrome di Wolff- Parkinson-White .

Durante la tachicardia, il paziente avverte un battito accelerato del cuore, mancanza di respiro o dolore sullo sterno. Lo shock cardiaco o l’insufficienza cardiaca si verificano meno frequentemente rispetto alla tachicardia ventricolare. Debolezza o svenimento possono verificarsi a causa di una diminuzione della pressione sanguigna. Il paziente è quindi pallido, sudato e freddo. La frequenza cardiaca del paziente è scarsamente sentita durante il sequestro.

La prognosi in tachicardia sopraventricolare è generalmente buona . Dura da pochi a diverse decine di ore e anche in casi eccezionali si protrae per un paio di giorni e si risolve spontaneamente . Il più fastidioso è il ripetersi frequente di attacchi che difficilmente portare a shock o insufficienza cardiaca .

Trattamento della tachicardia sopraventricolare La prevenzione della recidiva della tachicardia ventricolare è quella di evitare fattori patogeni (ad es .: fibrillazione atriale, fibrillazione atriale, fibrillazione atriale). È anche importante garantire che il paziente non sia esposto alla cessazione del consumo di tabacco e alla farmacoterapia preventiva.

Il trattamento della tachicardia sopraventricolare è multidirezionale e si basa sui seguenti farmaci : recettori beta – adrenergici , digitale , derivati rayolphic , chinidina . Può anche essere eseguita da massaggio cervicale del seno , il trattamento Valsalva , la pressione oculare o la somministrazione pilocarpina .
Zhaneta Malec

Commenti Frequenza di attacco

Agnieszka | 20-10-2010 09:55

Mio figlio ha 16 anni ed è stato ammesso a una scuola di battesimo. Lo portarono al Children’s Health Center, lo trattarono con electrosyrzAsami, ma i dottori non mi dissero che cosa gli sarebbe successo. Guardando nell’intruso, sto ancora cercando niente di più di pochi.

Anna | 2011-11-10 19:49

Ho avuto tachicardia sopraventricolare per anni dalla mia prima infanzia ( ho avuto anche disturbi del ritmo alla nascita) , in modo che nessuno deve dirmi che è stato da sigarette e l’alcol , perché io fumo , ma come un bambino mi stava facendo bene 😉 Trattamento – ablazione. Nulla è in accordo con l’ articolo nel mio caso .

Barbara | 2011-12-12 21:05

Ho avuto Czękurcz da quando avevo 9 anni (ora ne ho 54), le convulsioni escono dopo stress, stanchezza, nervosismo. Per quanto si possa dire è che nessun medico è mai riuscito a curarlo in me, tutti questi anni di compresse di biore (isoptin). Le convulsioni si ripetono in modi diversi. Siccome ero incinta anche ogni settimana, ora sono diverso, ma sono sempre preparato e ho dei tablet da me, a volte bastano pochi minuti, a volte qualche ora. Poi ho un grande desiderio e mi sento molto stanco.
Aaa deve ancora aggiungere con tutti i tipi di studi hanno dimostrato che il cuore delle madri è sano. non ha difetti e la malattia persiste.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 312 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*