Malattie del sistema osseo

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

La necrosi al minimo dell’osso è un processo che porta alla morte dei componenti del tessuto osseo e del midollo osseo adiacente a causa di un disturbo della circolazione del sangue, che porta a una diminuzione dell’afflusso di sangue e anossia ossea. Questa condizione è più comune negli uomini, di solito prima dei 50 anni. Invecchiamento: – compleanno. La causa più comune è il trauma, specialmente se combinato con una frattura prossimale.

osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia generalizzata del sistema osseo, associata a una riduzione della massa ossea e disturbi della microstruttura ossea, con conseguente aumento del rischio di fratture. La malattia è una delle più comuni malattie che si verificano in età avanzata, soprattutto nelle donne in postmenopausa. I cambiamenti sono basati su disordini metabolici del metabolismo osseo. Equilibrio nel processo di creazione di i.

malattie Pagetan

La malattia di Paget (deformando l’infiammazione ossea) è un processo che è limitato a uno o più punti focali e ha una causa sconosciuta. È caratterizzato da un rimodellamento osseo aumentato e caotico con un maggior rischio di sviluppo di deformazioni, dolore cronico, fratture e complicanze del sistema nervoso e del tessuto connettivo. La malattia di Paget è la seconda malattia più comune.

osteomalacia

L’osteomalacia è una malattia metabolica ossea generalizzata causata da un’insufficiente mineralizzazione sia della parte spugnosa che della parte compatta. L’accumulo insufficiente di sale di calcio nel tessuto osseo porta ad indebolire la rigidità e la flessione delle ossa dovute a carichi e infine a deformazioni permanenti all’interno del tessuto osseo. L’osteomalacia è relativamente frequente.

Fratture delle ossa del radiale e del gomito

Il trauma della zona dell’avambraccio fa sì che la forza agisca su entrambe le ossa – radiale e gomito, poi si verifica la frattura di entrambe le ossa o una di esse, ma con la coesistenza di lussazione nel gomito o nell’articolazione carpale dell’arto infrangibile. Tipi di fratture radiali e del gomito Si distingue una frattura di Monteggia (frattura del gomito lussata).

Fratture all’interno dell’epifisi del radio distale dell’osso

Frattura in un posto tipico – la frattura dritta, chiamata Collesa – si verifica più spesso. Una caratteristica è lo spostamento e la flessione verso l’alto della frattura dell’osso radiale risultante dalla lesione. Tali fratture si verificano nell’età media e avanzata, si verificano nel meccanismo di caduta sull’arto allungato nella curva dorsale del polso (durante la caduta dell’arto).

Malattia di Adult Still

La malattia è ancora una forma di artrite idiopatica giovanile. È caratterizzato da febbre, eruzioni cutanee, linfoadenopatia e ingrossamento della milza nonché lesioni infiammatorie delle articolazioni. La malattia di solito inizia prima dei 16 anni. Tuttavia, i primi sintomi possono verificarsi anche negli adulti. Le cause della malattia non lo sono.

Fratture dell’omero

Fratture del segmento prossimale dell’omero La frattura più comune del segmento prossimale dell’omero è la frattura del collo chirurgico (altre fratture includono il collo anatomico, spesso complicato da necrosi sterile della testa dell’omero e frattura del nodulo più grande, di solito trattato in modo conservativo). Si verifica frequentemente, specialmente nelle persone anziane. È stato creato in

Fratture dell’osso del piede

Le fratture del piede comprendono frattura della caviglia, frattura del tallone, frattura metatarsale e frattura del dito. A causa della vicinanza del luogo, anche qui vengono descritte ulteriori fratture dell’epifisi dello stinco, sebbene queste strutture non siano incluse nell’area del piede. Frattura della caviglia Le fratture nell’anca della caviglia non sono comuni, di solito si verificano a seguito del trasferimento indiretto.

Posizione innata dell’alta banderuola

La posizione di alta quota innata (malattia di Sprengel) è un difetto dello sviluppo della colonna vertebrale e dell’area della spalla, che si manifesta con posizione errata delle pale e limitazione della mobilità della pala. La malattia è un raro difetto dello sviluppo, con la maggior parte dei pazienti che appaiono su un solo lato. È probabile che la predisposizione genetica esista in alcuni casi, ma non in altri.

La malattia di Scheuermann

La malattia di Scheuermann è altrimenti una malattia deformante dorsale che si manifesta durante la pubertà e si manifesta con un’eccessiva cifosi toracica, dolori dolorosi che si verificano periodicamente e cambiamenti caratteristici nell’immagine radiologica, essendo un’espressione del processo disturbato di ossificazione intradentricolare dei corpi vertebrali. La frequenza dell’occorrenza non è accurata.

Apicoltura vertebrale e vertebre

Il midollo spinale è uno stato patologico di discontinuità all’interno dell’arco delle vertebre che causa la divisione delle vertebre in due parti. La colonna vertebrale può essere un luogo di sviluppo della colonna vertebrale, cioè del movimento in avanti della parte anteriore delle vertebre, con cui si muove anche l’intera colonna vertebrale. Le ragioni di tali cambiamenti non sono del tutto chiare.

Coliosis

La coliosi (torsione laterale della colonna vertebrale) è una deformazione evolutiva della colonna vertebrale e del tronco. La malattia si sviluppa durante il periodo di crescita. Il superamento di un certo intervallo di modifiche reversibili porta al verificarsi di uno stato permanente. I periodi di progressione della malattia coincidono con gli stadi della crescita della colonna vertebrale. Gli spostamenti originali sono accompagnati da disturbi di crescita del sistema.

Fratture di una clavicola

La clavicola svolge un ruolo importante nel funzionamento del bordo dell’arto superiore, sostiene l’articolazione delle alette, protegge rigidamente i muscoli e i legamenti e fornisce protezione per la spalla e le strutture cervicali rigide. Inoltre, le articolazioni in questa zona consentono la piena mobilità dell’arto superiore. Le fratture nel colletto possono essere causate da lesioni.

Le fratture del femore

A seconda del luogo di lesione dell’osso femorale, si possono distinguere diversi tipi di fratture: fratture del collo del femore, fratture tortuose, fratture della diafisi femorale e fratture nell’ulteriore epifisi. Fratture del collo del femore Le fratture del collo del femore sono caratteristiche per gli anziani a causa dei loro progressivi cambiamenti nel corpo.

Osteoartropatia ipertrofica

L’osteoartropatia ipertrofica è una malattia delle ossa e delle articolazioni manifestata da un cambiamento nella forma delle dita, infiammazione del periosteo lungo l’osso e artrite. La malattia può essere primaria o svilupparsi nel corso di altre malattie. L’osteoartropatia ipertrofica può accompagnare malattie polmonari (fibrosi cistica, fibrosi polmonare, neoplasie derivate da tessuto polmonare, ecc.).

Fratture del pavimento pelvico

La causa di una frattura pelvica può essere una contrazione muscolare improvvisa e forte (i cosiddetti “crampi”). fratture), lesioni di tipo schiacciamento e lesioni indirette, ad es. quando salti da un’altezza. Le fratture si manifestano per dolore spontaneo nella zona danneggiata. I sintomi peggiorano quando si tenta di muoversi. Quando le fratture si spostano, appare un sintomo abbreviato.

Displasia ossea e articolare

Le displasie ossee e articolari, o osteocondrodisplasie, sono condizioni derivanti dal processo anormale di formazione di ossa e elementi articolari e da altri disturbi della crescita e dello sviluppo delle ossa lunghe e delle vertebre (precisamente la struttura di esche, epifisi, cartilagine epigastrica e steli). Si manifestano con disturbi della mobilità. La displasia ossea e articolare è rara.

Frattura della lama

Le fratture nella spalla colpiscono più spesso persone di mezza età e sono causate da incidenti stradali e sportivi, principalmente a causa dell’azione di uno stimolo che ferisce direttamente. Le seguenti fratture si distinguono all’interno della scapola: sporgenza della spalla, protrusione sgretolata, angolo superiore, superficie articolare, collo, stelo e frattura dell’angolo della spalla inferiore. Frattura.

Complesso dei Sudeti

La sindrome dei Sudeti (o malattia dei Sudeti, l’algodistrofia o la distrofia simpatica riflessa) è una malattia il più delle volte causata da lesioni o danni, e colpisce principalmente gli arti che coprono aree più ampie rispetto all’area di stimolazione del trauma diretto. Si manifesta nel dolore, nei disturbi circolatori, nella compromissione della funzione della struttura, che.

Fratture nell’articolazione del gomito

Le fratture della testa e del collo dell’osso radiale si verificano negli adulti sotto forma di dislocazione isolata e non complicata all’interno del gomito o dell’articolazione radiale-ginocchio. Il meccanismo di danno di solito consiste in una caduta sulla mano tesa, la testa dell’osso radiale colpisce la testa dell’osso dell’omero – si tratta di una lesione indiretta. Trattamento delle fratture del collo.

Infiammazione della fascia rovesciata con eosinofilia

L’infiammazione della fascia eosinofila versata (o malattia di Shulman) è una patologia sistemica cronica del tessuto connettivo con tipico rivestimento indurente. Inoltre, nel test di laboratorio degli strisci sierici si osserva un aumento dei livelli eosinofili (un tipo di globuli bianchi principalmente responsabile di reazioni allergiche e parassitarie).

Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide (o visitatore progressivo cronico) è una malattia sistemica del tessuto connettivo che si sviluppa sulla base di una risposta immunitaria anormale del corpo. La malattia è caratterizzata da artrite aspecifica e anomalie non articolari. Con il tempo si sviluppano complicanze organiche che portano alla disabilità.

Sindrome della spalla dolorosa

La sindrome della spalla dolorosa è una malattia che può essere causata da vari processi infiammatori che si sviluppano all’interno dei rimorchi del tendine (la cosiddetta “sindrome del tendine”). enteropopatie), che causano dolore durante il movimento e a riposo e ridotta mobilità nell’articolazione della spalla. La sindrome della spalla dolorosa può essere causata da processi infiammatori che si verificano nelle strutture della cresta della canna.

Condrocalcinosi

La condrovalcinosi, o presunta malattia di fondo, è una malattia causata dall’accumulo di cristalli di pirofosfato di calcio diidrato nelle strutture della cartilagine articolare. La sostanza chimica deve essere indicata anche nel liquido articolare. La frequenza della condrocalcinosi non è completamente nota e si verifica meno frequentemente nelle donne, soprattutto prima dei 50 anni di età. Frequenza.

Sindrome del tunnel carpale del polso

Sindrome del tunnel carpale da polso è una malattia appartenente al gruppo dei cosiddetti “vasi sanguigni”. neuropatie da compressione del nervo centrale. È causato dallo spazio troppo limitato del canale del polso, che causa sintomi di pressione sul nervo al suo interno. Il nervo medio proviene dal plesso omero, passando attraverso il gomito e poi tra le teste del muscolo.

Artrite delle articolazioni

L’artrite è caratterizzata da una combinazione di segni clinici associati a danni alla cartilagine articolare e allo strato subcondrale dell’osso, che porta a irregolarità nell’epifisi dell’osso e allo sviluppo dell’infiammazione. I sintomi dominanti sono dolore articolare, ridotta mobilità, crepitii e cambiamenti infiammatori di varia gravità. Malattia.

fibromialgia

La fibromialgia è una sindrome di malattia caratterizzata dall’insorgenza di dolore severo in varie localizzazioni, specialmente in luoghi esposti a pressione. Inoltre, si sviluppano i sintomi di malfunzionamento del sistema autonomo e disturbi funzionali. La fibromialgia si verifica in circa il 3% della popolazione. pubblico

Artrite psoriasica

L’artrite psoriasica è una malattia infiammatoria cronica che si sviluppa nelle persone con psoriasi e appartiene al gruppo della cosiddetta psoriasi. Spondiloartropatia . La psoriasi si trova in circa il 2% della popolazione. Il numero di persone con questi sintomi della pelle è aumentato, mentre l’artrite si è verificata in diverse percentuali di persone con questi sintomi della pelle. L’artrite psoriasica non è più comune nelle donne e negli uomini, ma nella sua forma.

Artrite reattiva

L’artrite reattiva, o sindrome di Reiter, è una combinazione di artrite subacuta o cronica con uretrite e congiuntivite. Questa malattia è definita come artrite asimmetrica e sterile, specialmente negli arti inferiori, coesistendo con il processo patologico nei rimorchi dei tendini. L’artrite reattiva precede l’infezione.

Urate fondi

La parte inferiore delle urine è infiammazione delle articolazioni causati dall’accumulo di urato di sodio nelle articolazioni , l’assorbimento secondario di questi cristalli e la formazione di depositi cristallini nei tessuti . Inizialmente , la malattia è caratterizzata da convulsioni , e il progredire della malattia , alterazioni infiammatorie permanenti nelle articolazioni e organi interni verificano . La parte inferiore delle urine è più comune .

Febbre reumatica

La febbre reumatica, secondo la classificazione delle malattie reumatiche, appartiene al gruppo di malattie chiamate artrite. Una caratteristica tipica di queste malattie è lo sviluppo dell’infiammazione in pochi giorni o settimane a causa di un fattore infettivo. La febbre reumatica è una malattia infiammatoria autoimmune e sistemica. Si sviluppa in

Grave artrite nella colonna vertebrale

Una spondilite di irrigidimento, o malattia di Bechterev, è un processo infiammatorio cronico e generalmente progressivo che colpisce le articolazioni sacro-iliache, le piccole articolazioni della colonna vertebrale, i suoi anelli fibrosi e legamenti, portando al loro progressivo irrigidimento e immobilizzazione. Si stima che la malattia possa colpire circa l’1% della popolazione.

Virus dell’artrite

L’artrite è una condizione clinica associata alla presenza di virus nelle strutture articolari. È meno comune dell’artrite batterica. Può verificarsi in persone con fattori di rischio, è più spesso causato da parvovirus B19, virus della rosolia (specialmente nelle donne adulte), maiali (soprattutto negli uomini), virus HIV, virus dell’infiammazione.

Sindrome del tunnel carpale del gomito

Il tunnel carpale del nervo del gomito, o di Guyon, è formato dal gancio del gancio, dall’osso del forcello e dal legamento trasversale del polso o dallo spago del piegatore. Il nervo del gomito nel suo canale si divide in un ramo superficiale (contenente principalmente fibre sensoriali) e un ramo profondo (principalmente con fibre motorie che innalzano i muscoli). Le cause della rivolta.

Assemblaggio del canale del gomito

Il nervo del gomito emerge dal plesso dell’omero e passa attraverso il canale del gomito, che è formato dall’epicondifalo mediale dell’omero, il legamento ileo e il tendine, situato tra le teste del muscolo del gomito del polso. Lesioni, cambiamenti degenerativi o cambiamenti infiammatori di solito portano al restringimento del canale. Spesso appare il gruppo del canale del gomito.

Osteoartropatia diabetica

L’osteoartropatia diabetica si riferisce ai cambiamenti nel sistema osteoarticolare nel corso del diabete, specialmente quando è mal trattato e i livelli di zucchero sono alti. L’artropatia acuta si verifica in meno di una percentuale di persone con diabete. L’osteoartropatia diabetica di solito si verifica tra 50 e 50 anni, a 60 anni, con uguale prevalenza per entrambi i sessi.

Artrite nel diabete mellito

L’obesità è favorevole all’osteoartrite nel corso del diabete, che si osserva principalmente nei pazienti con il secondo tipo di diabete. Quindi, l’artrosi è più comune e si sviluppa più rapidamente rispetto alla popolazione generale ed è anche più pronunciata. Le anomalie riguardano principalmente le grandi articolazioni (soprattutto le ginocchia). In pazienti con la malattia

Artrite diabetica

La cheiroartropatia diabetica, o pseudo-sclerodermia, è una limitazione della mobilità articolare associata al diabete. La malattia si sviluppa come conseguenza di ispessimento e indurimento della pelle, che assomiglia ai sintomi che si verificano nella sclerosi sistemica. Di norma, il processo patologico colpisce la pelle dorsale delle mani. Si stima che la cheiroartropatia diabetica si sviluppi anche nei pazienti più alti.

Artrite idiopatica giovanile

L’artrite idiopatica giovanile è una malattia del tessuto connettivo che si verifica nei bambini, è una delle più comuni malattie infiammatorie e reumatiche, colpisce tutte le persone, indipendentemente dalla razza o dalla latitudine. L’artrite idiopatica adolescenziale predomina leggermente nelle ragazze. Ci sono diverse forme di malattia: circa l’inizio.

Artrite batterica

L’artrite batterica è la presenza di batteri nella membrana sinoviale o nella cavità articolare e nei tessuti periarticolari. A seconda del decorso clinico, si distingue la forma acuta o cronica. L’infiammazione batterica è una delle più comuni (virali, fungine o parassitarie è meno comune), la malattia non è comune e dipende da m. tra gli altri per età e larghezza.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 312 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*