2 melanzane tonde e sode500 gr. di pomodori pachino o ciliegia2 uova100 gr. di farina.acqua gasata q.b.500 gr. di mozzarella (meglio se di bufala)una tazza di brododue cucchiai di concentrato di pomodoro4 spicchi d'agliooriganoolio evoSbucciare

e tagliare le melanzane a fettine spesse 1/2 cm e metterle in una

terrina colma d'acqua fredda con una manciata di sale e un peso (ad es.

un piatto) sopra. Preparare il sugo: far rosolare l'aglio tritato

finemente in olio evo, facendo attenzione a non bruciarlo. Fuori dal

fuoco aggiungere i pomodorini tagliati a metà e rimettere sul fuoco,

lasciar cuocere una quindicina di minuti aggiungendo a metà cottura il

brodo con sciolto dentro il concentrato di pomodoro. Preparare una

pastella con la farina le uova e un po' d'acqua gasata (o birra),

immergervi le fettine di melanzana e friggerle poi brevemente in olio

profondo, scolare e mettere ad asciugare su carta da cucina. Rivestire

una teglia con carta da forno (o ungerla con olio evo) e montare le

torrette di millefoglie: iniziare con una fettina di melanzana, un

cucchiaio di sugo una fettina sottile di mozzarella e ripetere per 4 o 5

strati. Finire con una fettina di mozzarella, cospargere con origano.

mettere a gratinare sotto il grill (o nella salamandra se l'avete) per

10 minuti o fino a doratura della mozzarella.queste porzioni individuali sono molto belle se servite su una coulis del sugo utilizzato per confezionare le millefoglie.

I genetisti americano dopo il completamento della  ricerca approfondita hanno sviluppato un'innovativa formula antirughe che rimuove le rughe in un mese. La prima persona che ha provato  il prodotto appena scoperto è stata Susan Madden - la moglie di uno dei genetisti coinvolti nelle analisi genetiche  della pelle. Già dopo un mese i suoi risultati hanno stupito tutta la squadra di ricerca.

Il team di genetisti ha creato la crema Lefery,  che leviga rapidamente le rughe esistenti e impedisce la comparsa di nuove. L’ invecchiamento della pelle è inibito a livello del DNA. Grazie agli  effetti spettacolari sulle rughe il prodotto francese è stato chiamato " il botox in crema". La crema Lefery ha guadagnato enorme popolarità in USA, dove migliaia di donne già possono vantare una pelle più giovane soda.

Tale prodotto non è mai stato sul mercato. La formula moderna inibisce il processo di invecchiamento, e la sua azione è veloce, una forte riduzione delle rughe è visibile già dopo il primo mese di applicazione  della crema Lefery. Stiamo assistendo alla scoperta dell’ elisir della giovinezza, che l'umanità ha cercato per secoli?

Gli esperti ammettono che questo è probabile. Come funziona la crema Lefery? La sua composizione si basa su ingredienti naturali accuratamente selezionati. Grazie alle tecniche di nanotecnologia possono  essere introdotti per mezzo della crema sostanze ringiovanenti in profondità nella pelle. Il loro effetto è quello di cambiare il modo dell'espressione di geni che sono responsabili del processo di invecchiamento delle cellule. Che effetto può essere osservato, tramite questofenomeno?

La pelle arresta l'invecchiamento, e le sue cellule sono ringiovanite. Dopo la rigenerazione completa recuperano  le loro proprietà perdute, quindi avviano di nuovo la produzione intensiva di collagene e aumentano i loro livelli di acido ialuronico, che mantiene il normale turgore delle cellule della pelle.

La crema Lefery è:

- alternativa al botox ringiovanente degli interventi  di medicina estetica

- idratazione 24 h della pelle

- riempitivo delle rughe naturale

- cura non invasiva per la pelle matura

Le donne che hanno preso parte allo studio dermatologico con la crema  Lefery hanno notato oltre alla distensione delle rughe anche uno schiarimento la pelle ed eliminazione della decolorazione.


La formula Lefery sviluppata dai genetisti francesi ha guadagnato  fama enorme in America. La popolarità della crema sta aumentando di giorno in giorno, e dallo scorso mese la crema  è disponibile anche in Italia tramite portali web che permettono l'acquisto del un trattamento antirughe.

La signora Caterina Birraci già da  tre settimane usa il composto francese  per le rughe e dice: "Da quando sono comparse  le mie rughe sul mio viso, ho perso  fiducia. Ho dato a Lefery una chance, perché non avevo niente da perdere e non sono rimasta delusa! Ho riacquistato il mio  aspetto originario, e alla mia pelle è stata data una seconda vita ".